Gli asparagi: un ortaggio prelibato e salutare

Di , scritto il 08 Aprile 2008

asparagiSembra impossibile, eppure l’asparago appartiene alla stessa famiglia dell’aglio e della cipolla, e condivide con loro anche molte proprietà: per esempio ha un effetto depurativo e diuretico, ed è quindi un ottimo coadiuvante nei casi di gotta, calcoli renali, reumatismi ed eczemi. L’asparago è poi ricco di rutina (che rinforza le pareti dei capillari), acido folico (indispensabile per le gestanti), manganese e vitamina A (che hanno un effetto benefico sui legamenti, sui reni e la pelle), fosforo e vitamina B (valido aiuto contro l’astenia), calcio, magnesio e potassio, mentre è povero di sodio.

Esistono asparagi bianchi (che germogliando interamente sotto terra e hanno un sapore fine e delicato), violetti (dal leggero gusto amaro, meno pregiati) e verdi (che germogliano all’aria aperta, hanno un sapore marcato e gusto dolciastro; in Italia sono i più comuni). A differenza degli altri due non hanno bisogno di essere pelati.

Al mercato, è importante scegliere bene gli asparagi: gli steli dovrebbero essere duri, flessibili, resistenti alla rottura, con le punte ancora chiuse, la parte legnosa non deve essere troppo secca. L’asparago non può essere consumato se non viene prima lessato (meglio a fiamma alta con acqua molto salata) oppure lo si può cucinare a vapore. Meglio ancora legare gli steli e fare in modo che solo la parte inferiore degli stessi sia cotta in acqua bollente, mentre i germogli fuoriuscendo dall’acqua otterranno una cottura a vapore. A tal proposito esistono pentole apposite, alte e cilindriche e dotate di un cestello con maniglie e base perforata. Subito dopo la cottura, per preservare il colore vivo qualcuno consiglia di bagnarli in acqua gelata.

Generalmente l’asparago viene servito con uova sode o fritte oppure con una salsa delicata (per esempio la salsa olandese), con burro sciolto o con olio e parmigiano grattugiato. Dopo la lessatura, può anche essere saltato in padella. Con le parti più dure si può preparare una zuppa di asparagi vellutata. Troverete molte altre ricette digitando la parola “asparagi” nella casella “Cerca” qui accanto.

5 commenti su “Gli asparagi: un ortaggio prelibato e salutare”
  1. […] già quali sono i metodi di cottura degli asparagi, squisita verdura primaverile. Abbiamo anche presentato decine di ricette che li prevedono come […]

  2. […] facciamone incetta: il gusto è sublime, il connubio con molti altri ingredienti è armonioso e le proprietà degli asparagi innumerevoli. Ecco le nostre proposte per idee di rapida preparazione, per tre primi e un secondo […]

  3. […] preparare questa pasta, sarà il non plus ultra. Ma anche dei buoni asparagi freschi e croccanti (qui indicazioni su come sceglierli) non saranno da disprezzare. Questa ricetta è vegetariana, qui ne […]

  4. […] ricetta che sa proprio di primavera, questa in cui al sapore delicato del pollo si abbinano gli asparagi, ortaggi altamente salutari, oltre che prelibati. Se non siete per le salse piccanti, semplicemente […]

  5. […] Molto meglio farne il pieno quando possibile, in primavera, magari dopo aver ripassato la lezione sulle sue innumerevoli proprietà salutari. Ma ecco una ricetta dove gli asparagi sono […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009