Ricetta autunnale: Petto di tacchino all’uva

Di , scritto il 21 Ottobre 2015

Petto di tacchinoForse non tutti sanno che l’uva può rivelarsi un formidabile alleato in cucina, come ingrediente di piatti… salati! Abbiamo già dato la ricetta del fegato con l’uva e del risotto all’uva. Oggi vi proponiamo questo secondo piatto così profondamente autunnale nei colori e nei sapori. Ecco come si procede:

Lavare 800 grammi di petto di tacchino (intero), asciugarlo, avvolgerlo in carta da cucina bagnata con sherry e lasciarlo riposare in frigorifero (su un piatto) per almeno 2 ore. In una ciotolina mescolare 150 grammi di prosciutto tritato, aggiungere la mollica di 1 panino, bagnata nel latte, 1 rametto di rosmarino tritato, 1 spicchio d’aglio, 4 foglie di salvia, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, la scorza grattugiata di 1 limone e 1/2 bicchiere di panna da cucina. Mescolare bene, poi unire anche 1 cucchiaio di parmigiano grattugiato. Aggiustare di sale e pepe, poi tagliare il petto a tasca e farcirlo con il composto. Legarlo con filo da cucina e cuocerlo per circa 40 minuti in olio e burro, sfumandolo ogni tanto con vino bianco secco. Aggiustare di sale se necessario. Pochi minuti prima di toglierlo dal fuoco, aggiungere i chicchi di 1 grappolo d’uva bianca sbucciati e privati dei semi.


1 commento su “Ricetta autunnale: Petto di tacchino all’uva”
  1. Lucia ha detto:

    Complimenti per questo sito, perchè ho già trovato un sacco di ricette che mi piacciono, come questa:) Continuate così. Saluti dall´hotel riscone di Brunico, Lucia.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009