Ricetta di Salvatore de Riso: I babà al rum

Di , scritto il 25 Febbraio 2010

A grande richiesta, pubblichiamo la ricetta del mitico Salvatore De Riso per preparare uno dei grandi classici della pasticceria napoletana: il babà, anzi, ‘o babbbbà! In alternativa alla bagna al rum, potete utilizzare uno sciroppo di acqua e zucchero con l’aggiunta di limoncello di Sorrento.

Formare sulla spianatoia una fontana con 500 grammi di farina manitoba setacciata e mettervi al centro 50 grammi di lievito sciolto in 1/2 bicchiere di latte tiepido, 3 cucchiai di zucchero e 150 grammi di burro sciolto. Impastare, poi incorporare 1 pizzico di sale e, una alla volta, 8 uova. Impastare a lungo e con molta energia. Mettere l’impasto a lievitare coperto da un panno fino a quando il suo volume non sarà raddoppiato. Poi impastarlo nuovamente. Preparare gli appositi stampini da babà, ungerli con burro e riempirli con l’impasto per circa 2/3 e lasciarli nuovamente lievitare finché la pasta non raggiunge il bordo. Cuocere i babà in forno già caldo a 180-200° C per una ventina di minuti. Lasciarli raffreddare, sformarli e bagnarli con uno sciroppo composto da 250 grammi di rum, 750 grammi di acqua, 400 grammi di zucchero e scorza di limone grattugiata.


15 commenti su “Ricetta di Salvatore de Riso: I babà al rum”
  1. […] pensare a qualcosa di meglio da sorbire a fine pasto oppure anche in gradite ricette come i babà alla maniera di Salvatore De Riso. La raccomandazione più importante in questo caso è quella di impiegare esclusivamente limoni […]

  2. mariarosaria ha detto:

    Possibile che non vedo mai le risposte ai quesiti posti???? Un pi’ piu’ di serieta’ non guasterebbe!!!

  3. […] fare i babà al rum abbiamo imparato da un grande maestro come Salvatore de Riso. In effetti, con il savarin francese, […]

  4. maria elena di maggio ha detto:

    lo stampo del baba non deve essere piatto,ma deve avere una certa profondità per farlo lievitare,cmnque basta che lasci 1 terzo di spazio libero per farlo lievitare,se te ne resta farai uno o due stampini piccoli a bicchierino.ciao,se non ti viene bene aumenta le dosi e ritenta.

  5. mariarosaria ha detto:

    buona sera,qsta ricetta del babbà x uno stampo da 28-30 cm,andrebbe bene? grazie mille

  6. melina ha detto:

    Colosioluisa, complimenti, vorrei vivere anch’io in Africa, il lievito liofilizzato basta miscelarlo alla farina prima di iniziare ad impastare. io lo uso sempre e sono a Napoli.

  7. Angela22 ha detto:

    volevo dire *veramente* invece io ho scritto fveramnte scusatemi!!! ERRORE MIO!!!

  8. Angela22 ha detto:

    Wow dei babbà fantastici li ho provati mi sono usciti non tanto perfetti però devo dire che…sono venuti fveramente buoni!!! Li rifarò di sicuro!! 🙂

  9. […] Tipica ricetta campana e molto diffusa anche nel basso Lazio, la mozzarella in carrozza costituisce uno squisito piatto fritto realizzato con fette di pane casereccio o pane in casetta ripiene di mozzarella filante. Per completare la ricetta e realizzare un pasto tutto campano, consigliamo di terminare questo piatto con un dolce di babà al rum. […]

  10. lucia ha detto:

    buonasera,mi aiuti per piacere .vorrei sapere nello stampo da 36 cm quanta dose x baba ci va.p.s per favore mi puo rispondere subito

  11. colosioluisa ha detto:

    In questa ricetta come si usa il livito liofilizzato?
    Abito in AFRICA E NON SE NE TROVANO ALTRI TIPI
    Ottima ricetta spiegata bene. Complimenti alla
    pasticceria. Spero di riuscire a farli, da tanto
    non li assaggio. Grazie

  12. colosio luisa ha detto:

    La ricetta mi piace molto, ben spiegata, complimenti a questa pasticceria. Ho un probelema riguardante il lievito, io sono in Africa e qui i lieviti sono tutti liofilizzati, mi potreste aiutare ad usarlo per i babà che da molto desidero fare per quanto ci piaciono. Grazie

  13. daniela ha detto:

    nella ricetta di deriso cornetti ci sono 2 passaggi non chiari cioè le uova sono 8 o 4 e il burro per il panetto deve essere 500 g o 1000g? per favore rispondetemi

  14. anna ha detto:

    quando vado a erchie a pescare con mio marito dopo andiamo nella pasticceria di de riso a prendere la ricotta e pera , e mitica , complimenti ,cosi buona non l abbiamo mai mangiato

  15. […] ‘boccoli di cioccolato’ Bignè soufflè in salsa di vino rosso Sformato di pulcinella Babà al rum Segnala su: GA_googleFillSlot("it_solofornelliit_www_all_top_468x60"); « La pera […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009