Ricetta: Frittata di patate con contorno di olive e pecorino

Di , scritto il 27 Febbraio 2012

Una ricetta saporita, ma improntata al risparmio – di questi tempi ce n’è bisogno. Calcolate una quarantina di minuti per prepararla e servitela con un vino bianco secco giovane e fresco: farete un figurone! Per quanto riguarda le olive, se riuscite a procurarvi le taggiasche, il risultato sarà eccellente.

Pelare 400 grammi di patate e affettarle a rondelle spesse circa 3 millimetri. Scottarle in acqua bollente salata acidulata con 2 cucchiai di aceto. Scolare le patate un minuto dopo la ripresa dell’ebollizione, mettendole ad asciugare su carta da cucina. In una padella scaldare una noce di burro, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva con 1 rametto di rosmarino, poi farvi dorare le fette di patata, a fuoco piuttosto alto. Toglierle quando sono croccanti e lasciarle raffreddare. In una ciotola rompere 5 uova, condirle con sale, pepe e rosmarino tritato e versarle in una larga padella con fondo antiaderente unta di olio. Poi aggiungere le patate; quando la frittata è sufficientemente rappresa, voltarla aiutandosi con un piatto o un coperchio. Finire la cottura, poi sformarla su un largo piatto e lasciarla raffreddare, quindi tagliarla a grossi dadi, da servire su un letto di lattuga con cubetti di pecorino (200 grammi in tutto) e una manciata di olive.



Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2020, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009