Come preparare un calzone napoletano

Di
calzone napoletano

Oggi un grande classico della cucina napoletana, in pratica una mezzaluna di pasta per la pizza ripiena. Questa è la nostra proposta di ricetta del calzone napoletano, ma va da sé che gli ingredienti della farcia possono variare, a cominciare dal prosciutto, che può essere sostituito con il salame.

Ma prima di iniziare, un po’ di curiosità: la storia del calzone napoletano risale a secoli fa, quando gli abitanti di Napoli preparavano le pizze per la loro famiglia e per i lavoratori nei campi. Invece di preparare una pizza intera per ogni persona, gli abitanti di Napoli hanno iniziato a ripiegare la pizza, creando una sorta di “pochette” ripiena di ingredienti.

Il calzone napoletano è diventato famoso in tutto il mondo grazie alla sua deliziosa combinazione di ingredienti e alla sua portabilità. Originariamente, il Calzone Napoletano era riempito con ingredienti semplici, come la mozzarella e il prosciutto cotto, ma nel corso degli anni, gli chef hanno iniziato a sperimentare con nuovi ingredienti e ripieni.

La ricetta del calzone napoletano

Disporre sulla spianatoia 250 grammi di farina 00. Formare una fontana e incorporare 12 grammi di lievito di birra sbriciolato impastando con 125 millilitri di latte. Alla fine aggiungere anche 1/2 cucchiaino di zucchero e 1/2 cucchiaino di sale.

Lavorare bene la pasta, fino a ottenere un impasto morbido. Poi lasciarla lievitare per circa 1 ora (deve raddoppiare di volume).

Preparare il ripieno amalgamando 50 grammi di ricotta, 1 tuorlo, 2 spesse fette di prosciutto cotto tagliate a dadini, 100 grammi di mozzarella a dadini, 2 cucchiai di formaggio parmigiano grattugiato, sale e pepe.

Stendere la pasta e tagliarvi 3-4 dischi seguendo la sagoma di un piattino, poi distribuire sopra il ripieno. Spennellare i bordi con 1 tuorlo sbattuto e chiuderli con cura premendo bene il bordo con i rebbi di una forchetta.

Spennellare anche la superficie con l’uovo, spolverizzare di formaggio parmigiano grattugiato e cuocere in forno già caldo a 250 °C per circa 20 minuti.

https://youtube.com/watch?v=vR4u50QISeo

Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2024, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009