Cinque tipi di panatura da sperimentare in cucina

Di , scritto il 13 Dicembre 2021
panatura

Non solo pangrattato. La panatura è una tecnica che ti consente di rendere la tua carne più croccante e sfiziosa; oltre a quella classica con il pangrattato è possibile sperimentare altri tipi di panatura, per la carne ma non solo, fritta ma anche al forno. Ecco cinque idee per variare le solite cotture; per saperne di più poi visita direttamente il sito www.alimentaitaly.com e scegli i prodotti, la tua panatura che preferisci in base alle tue esigenze e preparati a gustare un pasto con i fiocchi!

1. Panatura con mais croccante

Se diciamo panatura la nostra mente e le nostre papille gustative vengono subito trasportate verso qualcosa di croccante: di solito infatti è il gusto più frequente di una frittura, o di cibi cotti al forno. Oltre al pangrattato però ci si può rivolgere anche ad altri ingredienti per rendere la nostra panatura speciale. 

Un’ottima alternativa possono essere i cornflakes: fantastici non solo a colazione, questi cereali, magari semplici e non dolci, possono essere tritati in pezzi grossolani e usati per rivestire gli alimenti per una panatura croccante, dorata e saporita! Altrimenti, come alternativa sempre croccante ai cornflakes possiamo fare la stessa operazione con delle chips di patate.

Infine, una panatura croccante può essere realizzata anche con dei semi, o ancora meglio con della frutta secca, ricca di benefici di ogni tipo, dalla memoria, al colesterolo all’ottima funzione di antiossidante. Sono buone alternative che danno lo stesso un sapore intenso e deciso alla panatura.

2. Panatura senza glutine

In caso di allergie o intolleranze al glutine e quindi al pangrattato o alla farina, non è necessario rinunciare al gusto in più della panatura, morbida al forno o dorata fritta. possiamo ricorrere ad alternative gluten free come la farina di ceci, ad esempio, fantastica per ricette vegane ma buonissima e utilissima per le fritture sia in polvere che in pastella per impanature davvero sfiziose di carne, pesce e anche verdure! Se la farina di ceci non ti convince puoi ricorrere anche ad altre tipologie disponibili come la farina di mais o la farina di riso, altrettanto gustose e saporite, l’ideale per panature senza uova ma ottime.

3. Panatura alla palermitana

Per un gusto tutto mediterraneo un preparato con olive, prezzemolo, aglio, capperi e caciocavallo; una volta tritati tutti gli ingredienti insieme il composto andrà ad arricchire il pangrattato classico per impanare successivamente le fettine già bagnate con dell’olio.

4. Panature leggere agli agrumi

Per una panatura leggera e delicata affidati alle marinature di Alimenta, disponibili in diversi gusti: agrumi, arancio, limone e rosmarino, erbe provenzali aggiunti al pangrattato donano freschezza e diversi aromi ai cibi impanati; ancora meglio se accompagnati con un po’ di aglio o di prezzemolo per evitare che i sapori degli agrumi prendano troppo il sopravvento.

5. Aromatizzazioni e coperture

Per concludere, per una panatura soft ma ricca di sapori non possono mancare le spezie, con dei mix di curry o paprika oppure le erbe aromatiche con l’aggiunta di sapori quali aglio, cipolla o prezzemolo; da soli, ma meglio ancora con del pangrattato semplice o con le soluzioni gluten free che abbiamo visto sopra chiuderà perfettamente il tuo piatto donando alla carne sfumature nuove.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009