I formaggi erborinati, un universo per veri gourmet

Di , scritto il 30 Aprile 2013

Formaggio erborinato, un’espressione un po’ strana da cui non bisogna lasciarsi ingannare. Non si tratta di un formaggio a cui sono state aggiunte delle erbe aromatiche, bensì di uno in cui è stato inoculato un microorganismo (il Penicillium glaucum oppure il Penicillium roqueforti) che creerà nella pasta delle striature blu o verdi. Infatti, in francese “erborinato” si dice persillé, “prezzemolato” e in inglese, blue.

Di solito i formaggi erborinati sono molto salati, dal sapore aspro e un po’ piccante, e l’odore tutt’altro che gradevole – ma quando si passa a gustarli è decisamente un’altra storia.

Ogni paese ha i suoi formaggi erborinati più diffusi: per noi il principe degli erborinati è il gorgonzola, per gli inglesi lo Stilton (nella foto), i belgi vantano il Bleu de Franchimont e il Château d’Arville, gli spagnoli hanno il Cabrales nelle Asturie e il Picón de Valdeón nel León, gli svizzeri il Bleuchâtel. I francesi ne vantano un numero spropositato, ma i più conosciuti sono sicuramente il Roquefort, il Bleu d’Auvergne, il Bresse Bleu e il Bleu de Jussac.

Come usare gli erborinati in cucina? Ecco una serie di consigli sparsi:
* serviti a fine pasto abbinati con pane alle noci o pane con l’uvetta, oppure con miele o gelatina di vino e vino dolce come il passito Breganze Torcolato.
* gli erborinati di capra che hanno alle spalle 90 giorni di stagionatura sono ottimi con le grappe di moscato.
* gli erborinati a pasta dura possono essere sbriciolati per ravvivare un’insalata, oppure sciolti con una goccia di latte per formare una salsa con cui nappare le verdure lesse.
* una vinaigrette diventa eccellente se in una dose di 3 cucchiai di olio, 1 cucchiaio di aceto, sale e pepe ben sbattuti si aggiungono 2 cucchiai di roquefort, stemperando il tutto
* una piccola dose di formaggio blu può farcire egregiamente le olive verdi snocciolate (da consumare però in modiche quantità, vista l’alta quantità di sale totale).

Se avete altre idee brillanti da suggerire, non esitate a riempire i Commenti qui sotto.

1 commento su “I formaggi erborinati, un universo per veri gourmet”
  1. BestApril ha detto:

    I have noticed you don’t monetize solofornelli.it, don’t waste your traffic, you can earn additional cash every
    month with new monetization method. This is the best adsense
    alternative for any type of website (they approve all sites), for more info simply search in gooogle:
    murgrabia’s tools


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009