I fagioli: tutt’altro che un cibo povero

Di , scritto il 20 Novembre 2007

fagioliIl consumo dei fagioli negli ultimi anni si è molto ridotto. Purtroppo, bisogna dire! Infatti, come hanno scoperto alcune università americane, le popolazioni che ne fanno uso abbondante sono più sane di quelle che li evitano. In Brasile, per esempio, dove la “fagiolata” è un piatto quotidiano, raramente le donne soffrono di anemia da carenza di ferro, a differenza di quelle italiane. Questo perché i fagioli contengono non solo ferro, ma anche calcio, fosforo, potassio, vitamine B e C e, come tutti i legumi, preziose proteine vegetali. Abbinati ai carboidrati, i fagioli costituiscono perciò un piatto completo. Consumati anche tre volte la settimana saranno un ottimo aiuto per la salute, poiché non solo non aggiungono colesterolo, ma, grazie alla fibra in essi contenuta, impediscono anche l’assorbimento di quello che proviene da altri cibi. Esistono tantissime varietà di fagioli, dai colori e dalle variegature stupende. Alcuni sono più adatti per le minestre, altri per le insalate, altri ancora per i passati. In linea di massima però per tutti si può dire che la cottura ideale avviene (dopo averli messi a bagno per almeno 8 ore se sono secchi) partendo da acqua fredda e raggiungendo e proseguendo l’ebollizione molto lentamente, volendo con uno spicchio d’aglio, un rametto di salvia o un gambo di sedano. Inoltre, bisogna ricordare che, conditi con erbe aromatiche (prezzemolo, basilico, salvia, timo ecc.) i fagioli diventano più digeribili.


5 commenti su “I fagioli: tutt’altro che un cibo povero”
  1. […] mantenerci in salute su molti fronti. Seguite il link per ripassare alcuni nostri chiarimenti sulle proprietà dei fagioli, che oggi vogliamo preparare in una insalata di difficoltà minima. Vi costerà pochissimo, non […]

  2. […] malattie del fegato, del pancreas (incluso il diabete) e dei reni. Al contrario dei fagioli, di cui abbiamo già parlato, sviluppano poche calorie, grazie alla bassa percentuale di […]

  3. […] Ottime ed economiche proteine alternative a carne e pesce sono offerte da uova e legumi (fagioli, ceci, lenticchie, piselli e […]

  4. […] fare un buon brodo vegetale è meglio buttare tutte le verdure in acqua bollente. Anche i legumi  (fagioli, ceci, lenticchie ecc.), sia freschi che secchi, devono essere lasciati ammollare per una notte in […]

  5. […] già cercato di spiegare che i carciofi sono un alimento eccezionale. Ora torno alla carica con una ricetta veramente molto semplice ma super-gustosa che per la sua […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2017, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009