Ricette di Fabio Picchi con il semolino

Di

SemolinoIl semolino, che passione! Dice giustamente Fabio Picchi che si tratta di un piatto che comunica tanto affetto e aggiunge: quando siete da soli e vi viene una certa nostalgia, fatevi una bella minestra di semolino!

Ecco come si prepara un semolino classico. Portare a bollore 150 centilitri di brodo (aumentando leggermente la quantità sarà più liquido), versarvi a pioggia 80 grammi di semolino sempre mescolando perché non si formino grumi. Cuocere per dieci minuti sempre rimestando. Prima di togliere dal fuoco aggiungere 30 grammi di burro. Versare poi in una zuppiera e unire 2 tuorli d’uovo mescolando velocemente. Servire con formaggio grattugiato.
 
Il semolino può essere una base per molti piatti, il più famoso dei quali sono sicuramente gli gnocchi alla romana.
Ma proprio il nostro Fabio Picchi dà altri due ottimi consigli:
1. Condire il semolino con un avanzo di minestrone (meglio se preparato anche con un po’ di finocchietto selvatico), un filo d’olio e tanto formaggio parmigiano.
2. Mantecare il semolino con un cucchiaio di pesto, abbondante parmigiano grattugiato e olio extravergine d’oliva.


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it, 2007-2022, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009