Ricetta: Baccelli di piselli ripieni

Di , scritto il 17 Aprile 2008

Sempre sull’onda del discorso sul risparmio in cucina, ecco una ricetta in cui si utilizzano i baccelli di piselli per preparare delle ottime e originalissime frittelle. Ovviamente, più sono freschi e teneri i baccelli, più ne guadagnerà il sapore!

Fare riposare circa 25 baccelli (aperti solo da un lato, dopo aver eliminato i piselli) per 2 ore in un contenitore colmo di acqua tiepida a cui si è aggiunto 1/2 cucchiaino di bicarbonato. Poi farli sbollentare per 15 minuti in acqua bollente salata. Scolarli, raffreddarli sotto il getto dell’acqua e asciugarli. Riempire i baccelli con un composto piuttosto sodo ottenuto amalgamando pangrattato, parmigiano grattugiato, 1 tuorlo e basilico tritato con 1 fettina di aglio, sale e pepe. Richiudere poi i baccelli per fare combaciare gli estremi e racchiudere bene il ripieno. Passarli in una pastella fatta con farina e acqua gassata fredda e friggerli in olio bollente. Salarli e servirli ben caldi.

3 commenti su “Ricetta: Baccelli di piselli ripieni”
  1. nicoletta ha detto:

    l’ideale è usare i piselli novelli, che sono più teneri

  2. lorena ha detto:

    immangiabili il baccello è troppo filamentoso,peccato perchè il gusto sarebbe buono,consiglio di usarlo per i fiori di zucca

  3. […] di farcire i baccelli e friggerli per preparare delle insolite frittelle. La ricetta la trovate qui. Segnala […]


Commenta o partecipa alla discussione
Nome (obbligatorio)

E-mail (non verrà pubblicata) (obbligatoria)

Sito Web (opzionale)

Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2021, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009