Articoli taggati acciughe
  • Ricetta: La bagna cauda piemontese

    La bagna càuda (o bagna caoda) è forse il più antico e classico piatto invernale piemontese, soprattutto nelle Langhe e nel Monferrato. Il nome significa letteralmente ‘salsa calda’: si tratta di un intingolo robusto per stomaci forti, per chi non disdegna l’afrore dell’aglio e non ha incontri romantici o importanti sedute di lavoro il giorno…

    Di , scritto il 08 Dicembre 2008
  • Ricetta: Pasta con le acciughe e la mollica

    Eccoci puntuali con un altro grande classico siciliano, detto in dialetto Pasta con anciove e muddica turrata (mollica abbrustolita). Una raccomandazione importante è quella di evitare che il pangrattato bruci: deve solo diventare marroncino. Spellare e tritare finemente 1 cipolla e 1 spicchio d’aglio. Raschiare 6 acciughe sotto sale, sciacquarle brevemente e sfilettarle. Scaldare 3 cucchiai di…

    Di , scritto il 19 Novembre 2008
  • Ricetta di Fabio Picchi: Braciole fritte con acciugata

    Le acciughe un tempo erano ritenute un pesce umile, anche perché costavano molto poco. Oggi sono meno economiche ma, dice giustamente Fabio Picchi, sono meglio di una medicina: mangiare un’acciuga fa “partire” le endorfine e il mondo sembra decisamente più bello. Seguiamo quindi il suo consiglio con questa appetitosa ricetta: Preparare delle braciole fritte in questo…

    Di , scritto il 12 Ottobre 2008
  • Ricetta: Pasta fredda piccante

    Senza pomodoro, questa pasta, per una volta. Con basilico e prezzemolo e acciughe, invece. Un bel piatto completo perché unisce ai carboidrati le proteine. Ecco come si prepara: Cuocere 300 grammi di pasta corta lasciandola leggermente al dente. Scolarla e lasciarla raffreddare. Sgusciare 3 uova sode e passare i tuorli al frullatore con 100 grammi di…

    Di , scritto il 24 Luglio 2008
  • Ricetta: Fusilli con caponata e acciughe

    Questa pasta è un ottimo modo per riciclare gli avanzi della caponata siciliana. Oppure si può preventivare di prepararne un po’ di più (possibilmente senza aggiungere l’aceto come ingrediente) e utilizzarla il giorno dopo come ingrediente per questo sugo. Tanto, è così buona che nessuno si lamenterà… Mentre cuociono in abbondante acqua salata 200 grammi di fusilli,…

    Di , scritto il 21 Luglio 2008
  • Ricetta: La caponata napoletana

    A Napoli prende il nome di caponata un piatto completamente diverso dalla caponata siciliana di cui abbiamo già parlato. La caponata napoletana è preparata con freselle (una sorta di ciambelle biscottate di pane duro) bagnate condite almeno con aglio, olio, pomodoro, origano e basilico. Volendo, come in questa ricetta, si possono aggiungere altri sapori. Dissalare 40…

    Di , scritto il 30 Giugno 2008
  • Ricetta: Mozzarella di bufala con acciughe

    Non mi stancherò mai di esaltare le virtù della mozzarella di bufala DOP; per questo propongo un’altra ricetta di sapore davvero mediterraneo, vista la combinazione con le acciughe. Si fa così: Affettare 1 mozzarella di bufala da 400 grammi e metterla su un piatto da portata. Tagliare a pezzi i filetti di 6 acciughe dissalate…

    Di , scritto il 20 Maggio 2008
    Altro in: Antipasti, Ricette
  • Ricetta: Tortino di alici e lattuga alla ragusana

    Dopo avere scritto un post sulle bellezze di  Ragusa e provincia, mi è venuta la voglia di cercare una bella ricetta tipica di quei luoghi. E’ una ricetta tramandata dai tempi delle corti dell’Ottocento in Sicilia e, manco a dirlo, per rendere al meglio, richiede ingredienti freschissimi. Utilizzare una terrina di coccio, ungerla con olio, foderarle con…

    Di , scritto il 16 Aprile 2008
  • I pesci di primavera

    Un consumatore intelligente deve sapere scegliere quali pesci conviene acquistare in un certo periodo dell’anno. Per esempio, in inverno è ottimo l’occhialone; in primavera ce ne sono almeno quattro che meritano la nostra attenzione: maccarello, alice, palamita e lustrino (anche detto cefalo d’alto mare). Sono tutti pesci che non possono essere allevati in vasche, quindi…

    Di , scritto il 17 Marzo 2008
  • Ricetta di Errico Recanati: Fonduta di caciotta con spaghetti, alici e finocchietto

    Ecco una ricetta del bravissimo chef anconetano, Errico Recanati, titolare del famoso Ristorante Andreina di Loreto. Per questa ricetta l’ideale sarebbe usare della caciotta di Urbino, ma se proprio non la si trova, pazienza! Ecco come muoversi:   Grattugiare 400 grammi di caciotta e scioglierla in un pentolino con del brodo vegetale (preparato con acqua, sedano, cipolla e…

    Di , scritto il 20 Febbraio 2008


Copyright © Teknosurf.it srl, 2007-2019, P.IVA 01264890052
SoloFornelli.it – Ricette di cucina facili e veloci supplemento alla testata giornalistica Gratis.it, registrata presso il Tribunale di Milano n. 191 del 24/04/2009